La tecnologia nanoe™ di Panasonic mantiene gli abiti sempre profumati

La tecnologia nanoe™ di cui sono dotate le lavatrici Panasonic elimina dagli abiti gli odori più persistenti

Il team progettazione prodotti di Panasonic in Cina ha sfruttato il potere deodorizzante della tecnologia nanoe™ per lo sviluppo di una lavatrice che elimina gli odori negli abiti generati dagli oli di frittura e dalle forti spezie impiegate in cucina. Le specialità cucinate al tavolo come l'hot pot sono molto popolari in Cina, ma purtroppo sono note per impreganre gli abiti con cattivi odori davvero persistenti.

Il termine nanoe™ descrive una particella di ione minuscola rivestita di particelle d'acqua. Più piccola della particella di vapore, penetra in profondità nel tessuto. Le particelle nanoe™ agiscono direttamente sulle cause degli odori come il fumo di sigaretta*1, gli animali domestici*2 e l'umidità*3, deodorizzando a un livello pressoché impercettibile. Un'importante scoperta viene fatta dagli ingegneri Panasonic cinesi quando si rendono conto che il livello di umidità nella lavatrice è direttamente correlato all'eliminazione degli odori.

Il nome del brand nanoe™ rappresenta l'integrazione tra nanotecnologia ed elettricità. Si ottiene una minuscola particella di ione racchiusa in acqua, un nanoe™, applicando alta tensione all'umidità nell'aria. Contiene radicali ossidrili (•OH) che inibiscono la crescita di muffa*4 e polline*5, polveri sottili atmosferiche note come PM2,5*6, batteri*7, virus*8 e allergeni*9. Contiene circa 1.000 volte il contenuto d'acqua di un comune ione di aria ed è delicato sulla pelle e sui capelli.*10

Che cos'è nanoe™?

Immagine: L'origine del nome nanoe(TM). Dalla formula “nano-tecnologia + elettricità = nanoe(TM)” deriva l'espressione: nanotecnologia, 1 nm = un miliardesimo di un metro.

I radicali idrossili (radicali OH) che producono gli effetti sono racchiusi in particelle di acqua.

Immagine: Diagramma di particelle elettriche create dall'acqua e contenenti radicali idrossili (radicali OH). Le dimensioni delle particelle variano da 5 a 20 nanometri. (1 nm = un miliardesimo di metro)

I radicali OH inibiscono i batteri*7 e i virus*8.

Immagine: Diagramma che mostra la rimozione dei batteri con nanoe(TM). Innanzitutto, nanoe(TM) raggiunge i batteri. I radicali OH estraggono l'idrogeno dai batteri, dopodiché trasformano l'idrogeno in acqua e inibiscono i batteri. Alla fine dell'immagine è riportata la formula “OH + H = H2O”.

Deodorizzazione con nanoe™

Immagine: “Deodoorizzazione con nanoe(TM)”. Innanzitutto, nanoe(TM) raggiunge con precisione gli odori che sono penetrati nelle fibre. I radicali OH scompongono le sostanze che causano gli odori. A questo punto, esercitano l'azione di deodorizzazione.

Linea temporale dell'innovazione nanoe™

Grazie alla conoscenza sempre più approfondita della tecnologia nanoe™ e dei vantaggi che comporta per la nostra salute, le abitazioni e gli ambienti pubblici stanno alzando una linea di difesa contro gli agenti patogeni e gli inquinanti presenti nell'aria che aggravano le allergie e causano malattie. Questa straordinaria tecnologia fa respirare meglio creando un ambiente fresco e deodorizzato, dove i rischi a breve e lungo termine per la salute e il benessere sono sempre di meno.

Negli ultimi due decenni, l'uso della tecnologia nanoe™ si è diffuso fino a interessare molti aspetti della vita quotidiana. Nel 2003, viene applicata per la prima volta ai purificatori d'aria prodotti in Giappone. Oggi, la tecnologia nanoe™ è presente nei condizionatori d'aria, nei refrigeratori, nelle lavatrici, nelle asciugatrici e nelle apparecchiature di bellezza come gli asciugacapelli ed è disponibile in un numero crescente di mercati. I prodotti che integrano la tecnologia nanoe™ sono sempre più usati in applicazioni che vanno dalle auto ai vagoni ferroviari, fino a luoghi pubblici come gli hotel, gli ospedali e le scuole.

Nel 2016, Panasonic lancia nanoe™ X, una versione aggiornata di nanoe™. Vanta dieci volte la quantità di radicali OH contenuti in nanoe™*11 per rimuovere l'odore del fumo di sigaretta dieci volte più rapidamente di prima*12. Più recentemente, nel 2018, Panasonic integra un dispositivo nanoe™ X nelle sue lava/asciugatrici a tamburo serie ALPHA lanciate in Cina. Abbinata a una funzione che migliora l'effetto deodorizzante aumentando l'umidità, consente di ridurre gli odori come quelli generati dal cibo, dal fumo di sigaretta e dagli animali domestici a un livello pressoché impercettibile.

Foto: Lava/asciugatrice serie ALPHA con dispositivo nanoe(TM) X all'interno di un'abitazione.
Foto: Nella loro casa, una coppia felice di aver rimosso i cattivi odori da un indumento.

La tecnologia nanoe™ di Panasonic, che elimina efficacemente gli odori, purifica l'aria, disinfetta e aiuta a prendersi cura della pelle, viene oggi distribuita a livello globale. Panasonic fa del suo meglio per venire a conoscenza delle preoccupazioni di tutti i suoi clienti nel mondo e propone soluzioni reali per migliorare la salute quotidiana.

Immagine:  A Better Life, A Better World

*1
nanoe™ X:
[Organizzazione di test] Panasonic Product Analysis Center [Metodo di test] Verifica condotta con il metodo basato sulla scala di intensità degli odori a sei livelli in una stanza di test di circa 23 m3 [Metodo di deodorizzazione] Rilascio di nanoe™ [Sostanza di test] Odore del fumo di sigaretta persistente sulla superficie [Risultato del test] Intensità dell'odore ridotta di 2,4 livelli in 12 minuti (4AA33-160615-N04)
nanoe™:
[Organizzazione di test] Panasonic Product Analysis Center [Metodo di test] Verifica condotta con il metodo basato sulla scala di intensità degli odori a sei livelli in una stanza di test di circa 23 m3 [Metodo di deodorizzazione] Rilascio di nanoe™ [Sostanza di test] Odore del fumo di sigaretta persistente sulla superficie [Risultato del test] Intensità dell'odore ridotta di 1,2 livelli in 2 ore (BAA33-130125-D01)
• Gli effetti della deodorizzazione variano in base ad ambiente (temperatura e umidità), tempo di funzionamento, odore, tipo di fibra e così via.
• Sostanze dannose come il monossido di carbonio contenute nel fumo di sigaretta non vengono rimosse.
• Non tutti gli odori come quelli dei materiali da costruzione o degli animali domestici possono essere rimossi.
*2
nanoe™ X:
[Organizzazione di test] Panasonic Product Analysis Center [Metodo di test] Verifica condotta con il metodo basato sulla scala di intensità degli odori a sei livelli in una stanza di test di circa 23 m3 [Metodo di deodorizzazione] Rilascio di nanoe™ [Sostanza di test] Odore di animali domestici persistente sulla superficie [Risultato del test] Intensità dell'odore ridotta di 1,5 livelli in 1 ora (4AA33-160315-A34)
nanoe™:
[Organizzazione di test] Fragrance Design Major, Department of General Information, Faculty of Information, Daido University [Metodo di test] Verifica condotta lasciando in funzione l'apparecchiatura per circa una settimana in una stanza con gabbie per animali di 27,5 m3 (con la presenza di un numero medio di 13 animali) di un negozio di animali e verificando l'intensità dell'odore [deodorizzazione e metodo di inibizione] Rilascio di nanoe™ da due tipi di apparecchiatura [Sostanza di test] Odore di animali domestici persistente sulla superficie [Risultato del test] Inibito di circa il 33,9%
*3
nanoe™ X e nanoe™:
[Organizzazione di test] Panasonic Product Analysis Center [Metodo di test] Verifica condotta con il metodo basato sulla scala di intensità degli odori a sei livelli in una stanza di test di circa 23 m3 [Metodo di deodorizzazione] Rilascio di nanoe™ [Sostanza di test] Odore di umidità persistente sulla superficie [Risultato del test] Intensità dell'odore ridotta di 1,7 livelli in mezz'ora (Y16RA002)
*4
nanoe™ X e nanoe™:
[Organizzazione di test] Japan Food Research Laboratories [Metodo di test] Misurazione delle variazioni nel numero di muffe in una stanza di test di circa 23 m3 [Metodo di inibizione] Rilascio di nanoe™ [Sostanza di test] Muffe presenti nell'aria [Risultato del test] Inibite di almeno il 99% in 60 minuti (205061541-001) Data di pubblicazione del report di test: 6 luglio 2005
[Organizzazione di test] Japan Food Research Laboratories [Metodo di test] Controllo della crescita delle muffe che hanno aderito a un tessuto in una stanza di test di circa 23 m3 [Metodo di inibizione] Rilascio di nanoe™ [Sostanza di test] Muffe che hanno aderito (muffa nera, Aspergillus oryzae, muffa blu, fumaggine, Gibberella zeae, Aspergillus tonophilis, mucor, funghi neri) [Risultato del test] Inibizione dell'effetto confermata in 8 ore (muffa nera: 17145307001-0201. Aspergillus oryzae: 17145307001-0101. Muffa blu: 17145307001-0601. Fumaggine: 13044083002-01. Gibberella zeae: 17145307001-0401. Aspergillus tonophilis: 17145307001-0301. Mucor: 17145307001-0501. Funghi neri: 17145307001-0701.) Data di pubblicazione del report di test: 14 giugno 2013 per la fumaggine e 30 gennaio 2018 per le altre
*5
nanoe™ X:
<Polline di cedro> [Organizzazione di test] Panasonic Product Analysis Center [Metodo di test] Misurazione degli allergeni presenti su un tessuto, tramite il metodo ELISA, in una stanza di test di circa 23 m3 [Metodo di inibizione] Rilascio di nanoe™ [Sostanza di test] Polline del cedro [Risultato del test] Inibito di almeno il 97% in 8 ore e di almeno il 99% in 24 ore (4AA33-151001-F01) <cedro, cipresso, erba mazzolina, ambrosia, miscanto, betulla bianca, artemisia, oliva, ginepro, casuarina, ontano giapponese, fleo, polline del luppolo giapponese> [Organizzazione di test] Panasonic Product Analysis Center [Metodo di test] Verifica condotta usando il metodo dell'elettroforesi in una stanza di test di circa 23 m3 [Metodo di inibizione] Rilascio di nanoe™ [Sostanza di test] Polline (cedro, cipresso, erba mazzolina, ambrosia, miscanto, betulla bianca, artemisia, oliva, ginepro, casuarina, ontano giapponese, fleo, luppolo del Giappone) [Risultato del test] Inibizione dell'effetto confermata in 24 ore (4AA33-151015-F01, 4AA33-151028-F01, 4AA33-160601-F01, 4AA33-160601-F02, 1V332-180301-F01)
nanoe™:
<Polline del cedro> [Organizzazione di test] Panasonic Product Analysis Center [Metodo di test] Misurazione degli allergeni presenti su un tessuto, tramite il metodo ELISA, in una stanza di test di circa 23 m3 [Metodo di inibizione] Rilascio di nanoe™ [Sostanza di test] Polline del cedro [Risultato del test] Inibito di almeno l'88% in 8 ore (BAA33-130402-F01) <pollini di cipresso, erba mazzolina, ambrosia> [Organizzazione di test] Panasonic Product Analysis Center [Metodo di test] Verifica condotta usando il metodo dell'elettroforesi in una stanza di test di circa 23 m3 [Metodo di inibizione] Rilascio di nanoe™ [Sostanza di test] Polline (cipresso, erba mazzolina, ambrosia) [Risultato del test] Inibizione dell'effetto confermata in 24 ore (1V332-171010-F04, 1V332-171010-F01, 1V332-171010-F02) <pollini di cipresso, erba mazzolina, ambrosia> [Organizzazione di test] Faculty of Textile Science and Technology, Shinshu University [Metodo di test] Verifica condotta tramite esposizione diretta in un contenitore ermetico da 45 l e uso del metodo dell'elettroforesi [Metodo di inibizione] Rilascio di nanoe™ [Sostanza di test] Polline (cipresso, erba mazzolina, ambrosia) [Risultato del test] Inibizione dell'effetto confermata in 60 minuti
*6
nanoe™ X:
[Organizzazione di test] Panasonic Product Analysis Center [Metodo di test] Misurazione della quantità di sostanze organiche presenti in una stanza di test di circa 23 m3 [Metodo di inibizione] Rilascio di nanoe™ [Risultato del test] <Acido carbossilico aromatico (acido benzoico)> Scomposto di almeno il 99% in circa 8 ore (Y17NF096) <Paraffina (esadecano)> Scomposto di almeno il 99% in circa 16 ore (Y17NF089)
nanoe™:
[Organizzazione di test] Panasonic Product Analysis Center [Metodo di test] Misurazione della quantità di sostanze organiche presenti in una stanza di test di circa 23 m3 [Metodo di inibizione] Rilascio di nanoe™ [Risultato del test] <Acido carbossilico aromatico (acido benzoico)> Scomposto di almeno il 99% in circa 16 ore (Y13NF135) <Paraffina (esadecano)> Scomposto di almeno il 99% in circa 24 ore (Y13NF136)
*7
nanoe™ X e nanoe™:
<Batteri nell'aria> [Organizzazione di test] Kitasato Research Center for Environmental Science [Metodo di test] Il numero di batteri nell'aria viene misurato in seguito a esposizione diretta in una stanza di test di circa 23 m3 [Metodo di inibizione] Rilascio di nanoe™ [Sostanza di test] Batteri nell'aria [Risultato del test] Inibiti di almeno il 99% in 4 ore (24_0301_1 rilasciato da Kitasato Research Center) (il test è stato condotto con un solo di tipo di battere.) <Batteri che hanno aderito> [Organizzazione di test] Japan Food Research Laboratories [Metodo di test] Misurazione del numero di batteri che hanno aderito a un tessuto in una stanza di test di circa 23 m3 [Metodo di inibizione] Rilascio di nanoe™ [Sostanza di test] Batteri che hanno aderito [Risultato del test] Inibiti di almeno il 99% in 8 ore (13044083003-01) Data di pubblicazione del report di test: 14 giugno 2013 (il test è stato condotto con un solo tipo di battere.)
*8
nanoe™ X e nanoe™:
<Virus nell'aria> [Organizzazione di test] Kitasato Research Center for Environmental Science [Metodo di test] L'infettività virale dei virus nell'aria viene misurata in seguito a esposizione diretta in una stanza di test di circa 25m3 [Metodo di inibizione] Rilascio di nanoe™ [Sostanza di test] Virus nell'aria [Risultato del test] Inibiti di almeno il 99% in 6 ore (24_0300_1 rilasciato da Kitasato Research Center) (il test è stato condotto con un solo di tipo di virus.) <Virus che hanno aderito> [Organizzazione di test] Japan Food Research Laboratories [Metodo di test] Misurazione dell'infettività virale dei virus che hanno aderito a un tessuto in una stanza di test di circa 25 m3 [Metodo di inibizione] Rilascio di nanoe™ [Sostanza di test] Virus che hanno aderito [Risultato del test] Inibiti di almeno il 99% in 8 ore (13001265005-01) Data di pubblicazione del report di test: 11 febbraio 2013 (il test è stato condotto con un solo tipo di virus.)
*9
nanoe™ X:
[Organizzazione di test] Panasonic Product Analysis Center [Metodo di test] Verifica condotta usando il metodo dell'elettroforesi in una stanza di test di circa 23 m3 [Metodo di inibizione] Rilascio di nanoe™ [Sostanza di test] Allergeni (Dermatophagoides pteronyssinus, cedro, cipresso, ontano, betulla bianca, erba mazzolina, fleo, ambrosia, artemisia, alternaria, Aspergillus, Candida, Malassezia, cane, gatto, scarafaggio, falena [Risultato del test] Inibizione dell'effetto confermata in 24 ore (4AA33-160615-F01, 4AA33-151015-F01, 4AA33-151028-F01, 4AA33-160701-F01, 4AA33-160601-F02, 4AA33-160615-F02, 4AA33-160620-F01, 4AA33-160615-F03)
nanoe™:
<Allergeni derivati dal cane e dal gatto> [Organizzazione di test] Institute of Tokyo Environmental Allergens [Metodo di test] Esposizione diretta in un contenitore ermetico da 45 l e misurazione eseguita con il metodo ELISA [Metodo di inibizione] Rilascio di nanoe™ [Sostanza di test] allergeni derivati dal cane e dal gatto [Risultato del test] <Cane (peli)> Inibizione di almeno il 99% in 1 ora (11M-RPTAPR047_1) <Gatto (peli)> Inibizione di almeno il 98% in 2 ore (11M-RPTAPR051_1) <feci/carcasse di acari> [Organizzazione di test] Panasonic Product Analysis Center [Metodo di test] Misurazione degli allergeni presenti su un tessuto, tramite il metodo ELISA, in una stanza di test di 23 m3 [Metodo di inibizione] Rilascio di nanoe™ [Sostanza di test] Allergeni degli acari [Risultato del test] Inibizione di almeno il 60% in 24 ore (BAA33-130304-F04) <Allergeni derivati dalle muffe> [Organizzazione di test] Institute of Tokyo Environmental Allergens [Metodo di test] Esposizione diretta in un contenitore ermetico da 45 l e misurazione tramite il metodo ELISA [Metodo di inibizione] Rilascio di nanoe™ [Sostanza di test] Allergeni derivati da muffe [Risultato del test] Inibizione di almeno il 93% in 2 ore
*10
nanoe™ X:
[Organizzazione di test] Panasonic Product Analysis Center [Metodo di test] Riposo di 90 minuti, esposizione di 60 minuti a nanoe™ e tempo di attesa di 60 minuti. Otto donne di età compresa tra 30 e 49 anni con pelle da normale a secca. [Risultato del test] Variazione del contenuto di umidità della pelle equivalente alla variazione dell'umidità ambientale dal 30% al 50% (miglioramento del 20%)
• Miglioramento dei capelli visibile dopo un uso continuo di almeno due settimane.
• Gli effetti variano in base all'individuo, alla stagione e all'ambiente, ad esempio l'umidità. Gli effetti variano con l'esposizione della pelle e dei capelli a nanoe™.
*11
Confronto tra nanoe™ che rilascia 480 miliardi di radicali al secondo e nanoe™ X che ne rilascia 4,8 miliardi di miliardi al secondo misurati con il metodo ESR (analisi condotte da Panasonic)
*12
Confronto tra nanoe™ che riduce l'intensità degli odori di 1,2 livelli in 2 ore e nanoe™ X che riduce l'intensità degli odori di 2,4 livelli in 12 minuti (analisi condotte da Panasonic)

I risultati dei test non sono i risultati sperimentali ottenuti con l'uso in una stanza. Gli effetti variano in base alle condizioni della stanza, al metodo d'uso e così via.
Sebbene nanoe™ e nanoe™ X inibiscano i virus, non garantiscono la prevenzione delle infezioni.

Contatti

Panasonic Corporation
Groupwide Brand Communications Division
Contatti [Sito globale]