Offerta speciale

Seleziona colore
Errore sulla quantità. Inserire un numero da 1 a 99{0} items left in stock.

Offerta speciale

Il prodotto è stato aggiunto al carrello

  • Sub-totale:IVA inclusa

Spiacenti, si è verificato un errore imprevisto.
Chiudi la finestra e riprova.

Seleziona colore
Acquista subito Acquista subito Rivenditore Acquista da Panasonic Dove acquistare Esaurito nel negozio online Panasonic Disponibile /content/dam/Panasonic/EC-icon/icn-stock-in.png Disponibile Non disponibile /content/dam/Panasonic/EC-icon/icn-stock-out.png Non disponibile Available soon /content/dam/Panasonic/EC-icon/icn-stock-soon.png Available soon Panasonic false false Per aggiungere il prodotto al carrello, devi accettare la nostra policy cookie. Per aggiungere il prodotto al carrello devi dare il tuo consenso alla nostra policy cookie. Visita il nostro shop online Foto di {0}

Cos'è il bilanciamento del bianco in fotografia?

24-05-2024

Cos'è il bilanciamento del bianco in fotografia?

Cos'è il bilanciamento del bianco in fotografia?

Se stai cercando di migliorare le tue capacità nell'ambito della fotografia, dedicare un po' di tempo alla comprensione e all'applicazione del concetto di bilanciamento del bianco può aiutarti a scattare delle fotografie che riflettano veramente la scena che hai davanti agli occhi. Senza questa comprensione, è possibile ritrovarsi con delle fotografie che non corrispondono a ciò che si è visto di persona, e questo può essere frustrante per tutti i fotografi con qualsiasi livello di esperienza.

Il problema di cui sopra riguarda l'impatto delle diverse fonti di luce sui colori delle fotografie e la correzione del bilanciamento del bianco è il modo più semplice per risolverlo. In questo modo è possibile garantire che i colori delle fotografie corrispondano a quelli che si vedono di persona.

In questa guida imparerai le basi del bilanciamento del bianco e della temperatura del colore in fotografia, come le fonti di luce influiscono sul bilanciamento del bianco, come utilizzare le impostazioni della fotocamera per regolare il bilanciamento del bianco, come essere creativo nella sperimentazione e le migliori pratiche da seguire.

Introduzione al bilanciamento del bianco in fotografia

Il bilanciamento del bianco in fotografia consiste nel regolare i colori della fotografia per farli apparire più naturali. Questo è importante perché le diverse fonti di luce emettono una gamma di temperature di colore che possono influenzare il modo in cui i colori vengono catturati dalla fotocamera.

Lo scopo del bilanciamento del bianco in fotografia è quello di garantire che i colori delle immagini corrispondano a quelli che si vedono dal vivo. Per capire perché, è fondamentale sapere che l'occhio umano si adatta naturalmente alle diverse fonti di luce, ma le fotocamere hanno bisogno di noi per indicare il vero bianco all'interno di un'immagine sotto diverse fonti di luce.

Introduzione al bilanciamento del bianco in fotografia

Capire la temperatura del colore in fotografia

La temperatura del colore si misura in Kelvin ed è importante comprenderla quando si parla di bilanciamento del bianco in fotografia. Esempi di temperature di colore diverse sono il lume di candela (Kelvin più bassi), che produce un caldo bagliore arancione, e le lampadine fluorescenti (Kelvin più alti), che producono una luce più fredda, dall'aspetto blu.

Capire la temperatura del colore in fotografia

Come le sorgenti luminose influenzano il bilanciamento del bianco

Considerando quanto sopra, è facile capire come le diverse fonti di luce possano avere un impatto notevole sul bilanciamento del bianco. Le fotocamere tendono ad avere un'impostazione standard del bilanciamento del bianco in base alla luce del sole di mezzogiorno, che è considerata neutra e vicina alla luce bianca. Tuttavia, quando si ha a che fare con fonti di luce diverse, le impostazioni di bilanciamento del bianco devono essere regolate. Ad esempio, se si scattano delle fotografie quando il sole sta tramontando, è probabile che si abbia a che fare con una luce più calda e arancione, che può modificare il modo in cui certi colori vengono catturati dalla fotocamera. Regolando il bilanciamento del bianco sulla fotocamera in modo da compensare le diverse fonti di luce, si possono evitare immagini dall'aspetto innaturale.

Ad esempio, se si scattano delle foto ravvicinate di fiori con un teleobiettivo, come quelli della serie di obiettivi Lumix S, la regolazione del bilanciamento del bianco consentirà di rappresentare accuratamente nelle immagini i colori dei petali che si vedono dal vivo.

Come le sorgenti luminose influenzano il bilanciamento del bianco

Impostazioni automatiche e manuali della fotocamera per il bilanciamento del bianco

Il bilanciamento automatico del bianco è una funzione comoda e sorprendente di molte fotocamere moderne, e a volte può funzionare bene. Tuttavia, in condizioni di illuminazione mista, si possono ottenere dei risultati migliori regolando manualmente il bilanciamento del bianco. Fortunatamente, le moderne fotocamere di alta qualità, come la serie Lumix S Full-Frame, consentono di fare entrambe le cose, permettendo così di adattarsi all'ambiente circostante secondo le necessità.

A volte, il bilanciamento automatico del bianco non è in grado di fornire dei risultati soddisfacenti. Pertanto, è consigliabile portare con sé un riferimento fotografico, come un cartoncino grigio, che la fotocamera può utilizzare per calcolare l'esposizione corretta per il luogo in cui ci si trova.

Impostazioni automatiche e manuali della fotocamera per il bilanciamento del bianco

Usi creativi del bilanciamento del bianco in fotografia

Sebbene molti amino calibrare il corretto bilanciamento del bianco quando scattano delle fotografie, è importante ricordare che non esistono delle regole quando si tratta di fotografia. Pertanto, se si desidera sperimentare modificando il bilanciamento del bianco, si può essere creativi con le proprie immagini. Ad esempio, è possibile manipolare le temperature del colore per contribuire a potenziare gli effetti desiderati, come scene calde e invitanti o atmosfere fredde e cupe.

Usi creativi del bilanciamento del bianco in fotografia

Buone pratiche per il bilanciamento del bianco

Cos'è il bilanciamento del bianco in fotografia?

Una volta che hai compreso il funzionamento del bilanciamento del bianco, ci sono alcune buone pratiche che puoi seguire per applicare il processo alla fotografia:

Buone pratiche per il bilanciamento del bianco

  • Considerare l'ambiente: Valutare le condizioni di illuminazione e l'impatto sulle temperature del colore.
  • Provare le impostazioni automatiche: Le impostazioni di bilanciamento del bianco preimpostate possono essere utili per fornire un punto di partenza.
  • Usare i cartoncini grigi: Per ottenere un bilanciamento preciso del colore, l'uso di un cartoncino grigio può rendere il processo molto più semplice.
Buone pratiche per il bilanciamento del bianco

  • Formato RAW: Fotografare in formato RAW consente di correggere più facilmente i problemi di bilanciamento del bianco durante la post-elaborazione.
  • Siate coerenti: Se stai scattando una serie di fotografie in un ambiente, mantieni la coerenza del bilanciamento del bianco per creare un aspetto coeso.
  • Pratica e creatività: Facendo pratica con la regolazione del bilanciamento del bianco, col tempo diventerai più intuitivo. Sperimentare può essere anche un modo divertente per esprimere il proprio lato creativo.
Buone pratiche per il bilanciamento del bianco