Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso ai cookie clicca qui. Chiudendo questo banner con un click sul seguente tasto OK , scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

https://myprofile.panasonic.eu/login?lang=it_IT&{0} /servlet/saml/logout4eu?{0} //shop.panasonic.it/s/Sites-IT-B2C-Site/dw/shop/v13_6{0}?client_id=10d38a11-2677-4619-8f77-3dd61bcd19b6 #.###,00 010 {0} prodotti nel carrello false true webImage 010 //panasonic.purchase-now.it/it/Widgets/Fluid/{0} //panasonic.purchase-now.it/Products/MultipleInStock/Fluid/{0}
Prodotti nel carrello Totale Prezzo
  • Sub-totaleIVA inclusa

Offerta speciale

IVA inclusa

Costi di consegna

Le spese della spedizione ammontano a € 9,90 IVA compresa per ciascun ordine effettuato indipendentemente dalla quantità di prodotti ordinati.

Seleziona colore
Errore sulla quantità. Inserire un numero da 1 a 99{0} items left in stock.

Offerta speciale

Il prodotto è stato aggiunto al carrello

  • Sub-totaleIVA inclusa

Spiacenti, si è verificato un errore imprevisto.
Chiudi la finestra e riprova.

Seleziona colore
Prezzo IVA inclusa: Acquista subito Acquista da Panasonic Dove acquistare Disponibile /content/dam/Panasonic/EC-icon/icn-stock-in.png Disponibile Non disponibile /content/dam/Panasonic/EC-icon/icn-stock-out.png Non disponibile Available soon /content/dam/Panasonic/EC-icon/icn-stock-soon.png Available soon Panasonic false false Per aggiungere il prodotto al carrello, devi accettare la nostra policy cookie. Per aggiungere il prodotto al carrello devi dare il tuo consenso alla nostra policy cookie. Visita il nostro shop online Foto di {0}

Il miracolo del dettaglio

Il miracolo del dettaglio
02-09-2019

Il miracolo del dettaglio

Martin Dürr è un fotografo di moda e ritrattista tedesco. Intraprende la carriera di fotografo in età più avanzata, lavorando nei 25 anni precedenti nel settore dell'illustrazione e del design grafico. "Le mie immagini sono come illustrazioni. Mi considero più un artista che un fotografo. Non sono un tecnico". Detto questo, decide comunque di provare la modalità Alta risoluzione della LUMIX S1R per una serie di ritratti. In questa modalità otto scatti vengono combinati in una singola immagine da 187 Megapixel ad altissima risoluzione. "I risultati sono stati sorprendenti, erano così tanti i dettagli da continuare a zoomare e zoomare. La LUMIX S1R combinata all'obiettivo LUMIX S PRO 50 mm produce colori fantastici".

In questi anni, Martin è del tutto estraneo alla fotografia. "Mio padre era responsabile dello sviluppo di macchine fotografiche in AGFA. A casa nostra c'erano migliaia e migliaia di diapositive. Ero più interessato a creare immagini con l'arte e le illustrazioni". Per 25 anni lavora nel settore dell'illustrazione e del design grafico. "Mi sono specializzato in design 3D per i videogiochi. Ho trascorso davvero troppo tempo davanti al computer, comunicando per telefono o via e-mail, nonostante mi piacesse lavorare con le persone". Intraprendendo la carriera di fotografo mette fine a questo "isolamento". Tiene anche dei workshop. "Anche se mio padre conosceva tutti gli aspetti tecnici della fotografia, io non ho mai coltivato questa passione. Fortunatamente, le fotocamere LUMIX mi hanno consentito di realizzare le fotografie che avevo in testa. Ho iniziato con una DSLR, ma non sono mai riuscito a ottenere la nitidezza a cui aspiravo. Quando ho preso in prestito una GH5 da un amico, sono rimasto veramente sorpreso.

Per la prima volta le foto erano proprio come le immaginavo. Decisi di cambiare immediatamente. Alcune persone mi ammonirono dicendomi che avrei perso dei clienti. È accaduto esattamente il contrario: la LUMIX me ne ha portati molti di più". Per loro voleva provare a creare file ancora più grandi. "Si sarebbero rivelati utili in seguito per cambiare i dettagli più piccoli". In seguito, decide di vedere se la modalità Alta risoluzione avrebbe migliorato i suoi ritratti fotografici. La modalità Alta risoluzione è basata su un sistema di stabilizzazione del movimento del sensore per spostare quest'ultimo di metà larghezza del pixel in un pattern a quadri, catturando otto immagini in totale e combinandole in una fotografia ultra-dettagliata. Questa modalità è appropriata per paesaggi, fotografie istantanee e riproduzioni artistiche usando un treppiede. È inoltre disponibile una seconda modalità che è possibile utilizzare se nel frame sono presenti oggetti in movimento.

"L'idea era quella di fare tre scatti con modelle in location straordinarie con outfit incredibili. Volevo cogliere ogni minimo dettaglio mettendo alla prova la modalità Alta risoluzione, per non parlare dei movimenti delle modelle e del vento, usando una funzione che originariamente non era stata sviluppata per questo tipo di fotografia". Per il primo scatto abbiamo scelto i dintorni di Gavorrano, Toscana. "Natascha, la nostra modella, indossava gli abiti di Nina Grundler che vanta una delle più grandi collezioni di abiti Renaissance in Germania. Abbiamo scelto tre location: le rovine di un castello in un luogo ventoso, un angolo di Gavorrano e un'area geotermale vicino a Gavorrano". Per il secondo scatto ci siamo avvicinati a casa. "A Berlino abbiamo scelto BLUB, una piscina abbandonata in centro città. La piscina è un luogo fatiscente, ma molto amato dagli artisti. C'era meno vento, ma pieno sole e ombre ben definite. La modella, Kleos Bubble è designer, indossatrice, ballerina e fotografa molto nota a Berlino e sulla scena globale degli eventi. Abbiamo scelto capi di abbigliamento che si sposassero perfettamente con l'ambiente, con molti dettagli e colori".

Per l'ultimo scatto abbiamo scelto la biblioteca del Monastero di Wiblingen in Germania. "Il monastero vanta una sala mozzafiato ricca di colori e dettagli sulle colonne e gli scaffali. La modella, ChiChi Bouvet, una star internazionale del burlesque, indossava costumi davvero unici e inimitabili. Ecco l'idea base del progetto: fare uno scatto in una biblioteca con libri contenenti storie e racconti di tribù straniere con abiti e rituali diversi.

Per questi scatti ha scelto modelle che già conosceva. "È stato molto importante per il progetto. Dovevo sapere come si muovevano, come posavano e soprattutto dovevo essere sicuro che fossero in grado di rimanere ferme". Quali risultati ha ottenuto? "Anche se questa modalità non è stata ideata per la ritrattistica, i risultati sono stati sorprendenti. Le immagini erano così ricche di dettagli e i colori, ad esempio della pelle, erano fantastici. È molto importante per un ritrattista. La LUMIX S1R e l'obiettivo LUMIX S PRO 50 mm sono una combinazione molto potente ed è stato molto illuminante capire cosa può fare la modalità Alta risoluzione per la mia fotografia".

Martin Dürr

Martin Dürr

Nato e cresciuto a Monaco, in Germania, Martin Dürr ha iniziato la carriera come illustratore e designer lavorando per aziende internazionali per poi passare alla fotografia di moda e ai ritratti all'inizio del 2014. Grazie alla sua esperienza, ha sviluppato lo stile fotografico unico che lo contraddistingue. Senza essere legato a generi specifici, ha liberato la sua creatività sperimentando scatti in stili diversi, dall'astratto a scenografie opulente, sempre con l'obiettivo di creare immagini capaci di rimanere impresse nell'osservatore. Per Martin una delle chiavi del successo nella fotografia è la capacità di stabilire la comunicazione ideale tra tutti i partecipanti al servizio fotografico. Ciò accade indipendentemente dal tipo di servizio, che si tratti di seminari, servizi commerciali, ritratti privati o scatti di moda con un grande team. Parlare la stessa lingua in fotografia apre un mondo di idee che diventano immagini capaci di affascinare.

Vai al profilo Ambassador di Martin Dürr

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso ai cookie clicca qui. Chiudendo questo banner con un click sul seguente tasto OK , scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.