LUMIX Brand Site

LUMIX STORIES

Suggerimenti per una fotografia di viaggio stimolante - Jacob James


La luce del sole di primo mattino a Song Kul in Kirghizistan penetra nel tetto della yurta creando un magico fascio di luce attraverso il vapore.
LUMIX GX8 con LEICA DG SUMMILUX 15 mm/F1.7 ASPH.(H-X015)
1/50 sec, F1.7, ISO 500

Al tramonto del sole dietro la chiesa di Breb, Maramures, la luce dorata inizia a luccicare attraverso il fumo che si alza dalle case del villaggio.
LUMIX GX7 con LUMIX G X VARIO 35-100 mm/F2.8/POWER O.I.S.(H-HS35100)
1/640 sec, F5.6, ISO 200

Pellegrini nella chiesa del Santo Sepolcro a Gerusalemme, Israele
LUMIX GH4 con LEICA DG NOCTICRON 42,5 mm/F1.2 ASPH. /POWER O.I.S.(H-NS043)
1/60 sec, F1.2, ISO 800

Ha iniziato fotografando 'qualsiasi cosa', poi qualche anno fa Jacob James ha scoperto la fotografia di viaggio, che è ben presto diventata il suo passaporto per approfondire le sue conoscenze di altre culture e per incontrare persone interessanti. Oggi, è talmente entusiasta di ciò che la fotografia di viaggio gli offre, da desiderare che tutti possano esplorare il mondo e scattare le migliori foto possibili. Iniziate a migliorare le vostre foto di viaggio leggendo i consigli di Jacob.

Avvicinatevi
Anche se non fossi fotografo, viaggerei ugualmente perché esplorare posti nuovi e incontrare persone è la mia più grande passione. È l'aspetto umano che mi affascina di più. Quindi il mio primo consiglio è questo: avvicinatevi alle persone. Viaggio spesso con una persona del luogo che ne parla la lingua, oppure divento amico di qualcuno che mi possa aiutare a comunicare e a capire la zona che sto visitando. Spingetevi oltre e cercate di creare una sorta di rapporto con il vostro soggetto per poter entrare nel suo mondo.

Usate la modalità burst
Se punti la fotocamera davanti alle persone, queste si bloccano; questo succede sia a Mumbai che a Londra. Spesso, quando scatto ritratti di persone, utilizzo la modalità burst. Tengo premuto il pulsante dell'otturatore per scattare più immagini in una sola volta e in genere la terza, quarta o quinta immagine nella sequenza è la migliore. Generalmente, passa una frazione di secondo tra il momento in cui il vostro soggetto pensa che la foto sia stata scattata e il momento in cui viene scattata la successiva. In quel momento, il soggetto si rilassa un po' ed è proprio in quell'istante che acquisirete la migliore espressione facciale, l'aspetto migliore delle persone.

Date sfogo alla creatività
In base alla mia esperienza, le mie immagini migliori sono spesso state scattate dopo aver ottenuto l'immagine che pensavo di desiderare. Ti immergi in una situazione, catturi l'idea e poi creativamente ti rilassi. È in questo momento che inizio a sperimentare con la composizione, provo diverse cose, ed è proprio in questo istante che ottengo in genere l'immagine migliore. Lavorate il tema, continuate a scattare, fate più di quello che ritenevate necessario fare.

Usate la luce
In genere, la foto di un soggetto non buono con una buona luce è migliore di quella di un buon soggetto con una cattiva luce. La luce è sicuramente molto più importante del soggetto. Se entrambi sono buoni allora l'immagine risultante sarà fantastica. Numerose persone consigliano di fotografare all'alba o al tramonto, e credo che ciò sia buono per un certo tipo di immagine, ma una buona luce è la luce giusta di cui avete bisogno per il vostro soggetto e l'atmosfera.

Jacob James

Jacob James

Jacob James, fotografo di viaggi e documentarista, è appassionato di nuove esperienze e nuove culture.
Il suo lavoro è incentrato sulla cattura dell'aspetto umano della vita delle persone di tutto il mondo ed è stato pubblicato in famose riviste divulgative e di fotografia.
[instagram] @jacobjamesphoto