LUMIX Brand Site

LUMIX STORIES

Un ritratto in 4 passi! - Tabita Cargnel


L'utilizzo della luce del pomeriggio disponibile in una giornata nuvolosa rende l'aspetto di Zoe molto naturale.
Il posto, in prossimità di un castello, conferisce un'atmosfera pittoresca.
LUMIX GX8 con LEICA DG SUMMILUX 25 mm/F1.4 ASPH.(H-X025)
1/640 sec, F1.8, ISO 400

Per cogliere questo momento di bellezza ci vogliono un bravo makeup artist, una bella modella e un'installazione semplice di luci in studio.
Il ritocco è fondamentale nella fotografia di primi piani.
LUMIX GH5 con LEICA DG NOCTICRON 42,5 mm/F1.2 ASPH. /POWER O.I.S.(H-NS043)
1/2000 sec, F1.2, ISO 400

Primo piano di Leidi. Se il trucco è il soggetto dell'immagine, dovete parlare con il makeup artist
prima di eseguire uno scatto estetico. È estremamente importante avere un bravo makeup artist nel team.
LUMIX GH5 con LEICA DG NOCTICRON 42,5 mm/F1.2 ASPH. /POWER O.I.S.(H-NS043)
1/160 sec, F4, ISO 400

La fotografa Tabita Cargnel è specializzata nella fotografia di ritratto. Il suo punto forte sono i ritratti naturali ed espressivi. Qualche consiglio e qualche suggerimento pratico per chi è interessato alla fotografia di ritratto.

N. 1 L'effetto Bokeh
Bokeh è un effetto interessante per la maggior parte dei ritratti. Con Bokeh mi riferisco allo sfondo soffuso e sfocato che conferisce atmosfera all'immagine. Per creare l'effetto Bokeh è necessario un obiettivo veloce con un'apertura ampia. Il mio obiettivo preferito è il Leica 25 mm f/1.4. Le dimensioni compatte, la nitidezza e la velocità o velocità dell'otturatore sono solo alcuni dei numerosi vantaggi di un obiettivo con lunghezza focale fissa. Per un bell'effetto sfocato, bisogna usare un valore di apertura basso (valore f) per acquisire un sfondo soffuso.

N. 2 Come eseguire la messa a fuoco
Dopo aver illustrato l'importanza dell'effetto Bokeh, desidero mostrarvi il modo migliore per scattare una foto del vostro soggetto. Una cosa importante è trovare le impostazioni giuste per eseguire la messa a fuoco nelle zone perfette. E non è una cosa facile. Io preferisco mettere a fuoco sugli occhi. In genere, è meglio mettere a fuoco sull'occhio che si trova più vicino alla fotocamera. Eseguite lo zoom durante lo scatto per assicurarvi che la messa a fuoco sia dove voi volete. Potete anche usare la modalità di rilevamento viso, grazie alla quale la fotocamera rileva automaticamente il viso ed esegue la messa a fuoco sull'occhio più vicino all'apparecchio.

N. 3 Sole in una giornata nuvolosa
Credo che tutti ci siamo trovati in questa situazione: hai programmato uno scatto fotografico nei minimi dettagli e prevedi risultati fantastici, ma ecco che le condizioni meteorologiche minacciano di rovinare tutto. Nessun problema: un cielo con qualche nuvola è perfetto per uno scatto d'effetto. La luce è infatti più dolce. Un'altra opzione è quella di usare il filtro Sunshine, uno dei tanti filtri disponibili sulla fotocamera LUMIX. Per ottenere il meglio utilizzando il filtro, tenete conto di quanto segue: Dov'è la fonte di illuminazione? Il sole dovrebbe trovarsi sullo sfondo illuminando la fotocamera. Quando grande devono essere i bagliori e dove devono trovarsi? Il filtro Sunshine è un'impostazione molto utile e consente di ottenere un'interessante atmosfera. Provatelo a vostro piacimento fino a trovare le impostazioni perfette per la vostro foto solare in una giornata nuvolosa.

N.4 Manualmente è meglio
Il prossimo passo è la modalità manuale. A volte è ancora più semplice impostare l'esposizione manualmente invece che automaticamente. La modalità manuale offre il massimo controllo su ISO, apertura ed esposizione. Con le vostre impostazioni personali, otterrete le foto così come le volete. Un importante vantaggio delle fotocamere LUMIX è che consentono di vedere l'anteprima dell'immagine mentre si configurano le impostazioni, e in questo modo potete vedere in tempo reale l'effetto di tali impostazioni sull'immagine. Spero che i miei consigli e suggerimenti vi siano utili. Buon divertimento!

Tabita Cargnel

Tabita Cargnel

Tabita Cargnel è nata a Colonia e studia architettura a Darmstadt. Si è appassionata alla fotografia quattro anni fa, quando ha iniziato l'università.
I tratti caratteristici dei suoi ritratti sono la naturalezza e l'espressività. Le foto estetiche e di moda di Tabita sono chiare e dinamiche.
[instagram] @tabita_cargnel